Smaltimento Condizionatori Roma

Come si smaltiscono i condizionatori a fine vita?

Il condizionatore è un apparecchio elettronico che per il suo funzionamento richiede gas fluorescenti, per cui quando viene dismesso non può essere buttato tra i rifiuti indifferenziati, ma portato presso un’isola ecologica.

Il condizionatore rientra tra i rifiuti definiti RAEE, nella categoria R1 insieme a frigoriferi e scaldacqua e in base alla legge n. 65 del 2010, devono essere ritirati dai distributori e portati al centro di raccolta autorizzato della capitale.

Privati e aziende possono contattare l’azienda che si occupa della gestione dei rifiuti della capitale per il ritiro gratuito dei condizionatori oppure affidarsi a una ditta privata qualificata nello smaltimento condizionatori, che provvede alla raccolta e trasporto alla discarica, pagando le spese.

A quest’ultima si possono rivolgere anche gli installatori e i professionisti del settore dei sistemi di condizionamento e riscaldamento, per affidare gli apparecchi dismessi e ottenere la documentazione che attesta il loro corretto smaltimento ed evitare sanzioni.

Quanto costa smaltire computer e condizionatori a Roma?

I costi per lo smaltimento condizionatori vecchi o fuori uso a Roma dipendono da vari fattori, come la quantità, la distanza tra il punto di raccolta e la discarica, i mezzi da impiegare per il trasporto.

Per conoscere in anticipo le spese necessarie per disfarsi dei RAEE basta contattare Smaltimento Roma per chiedere informazioni e ricevere un preventivo gratuito dettagliato.

Vedi Anche  Smaltimento Macerie Edili
chiama fai click
chiama
chiama gratis e senza impegno 800145068